Luce Blu: come difendere la salute dei tuoi Occhi

Posted in: Guide Started by

Luce Blu: come difendere la salute dei tuoi Occhi

consigli-per-proteggere-gli-occhi-dalla-luce-bluQuella che comunemente chiamiamo con il termine di luce blu è un’onda elettromagnetica composta da varie frequenze. Si tratta, infatti, di un tipo di luce non visibile ad occhio nudo che possiede una frequenza molto alta, fino a 455 nm, più dei raggi ultravioletti.

Negli ultimi anni è in corso un acceso dibattito dei suoi effetti, sia positivi che negativi. Da un lato, infatti, può rappresentare un utile strumento per combattere la depressione invernale e l’insonnia ma può avere altrettanti effetti negativi sulla salute dell’occhio umano. Quali sono le sue caratteristiche? E come dovremmo proteggerci dagli effetti potenzialmente nocivi della luce blu?

Luce Blu: Caratteristiche ed Effetti Negativi

Una quantità eccessiva di luce nell’intervallo ultravioletto e blu-violetto, oltre a provocare un’infiammazione dolorosa della congiuntiva e della cornea, può anche causare danni al cristallino (es. cataratta) e alla retina, causando in quest’ultimo caso una degenerazione maculare.

Questi sono i motivi per cui è così importante indossare occhiali da sole con una protezione del 100% contro i raggi UV in condizioni di intensa luce solare, soprattutto in presenza di forte abbagliamento, e soprattutto quando siamo davanti agli schermi di personal computer o smartphone.

Questi e altri strumenti digitali dotati di display hanno trasformato radicalmente lo spettro luminoso al quale siamo esposti quotidianamente, oltre alle nostre abitudini visive: trascorriamo in media molto più tempo osservando “da molto vicinoˮ rispetto al passato. La ragione va ricercata nel livello di luminosità dei desktop, spesso e volentieri troppo ridotta.

Infine, un altro problema che deriva dall’esposizione alla luce blu è la poca idratazione della cornea, poiché quando fissiamo un display digitale è naturale battere le palpebre meno frequentemente.

Riassumendo, le conseguenze derivanti da questo fenomeno emergente e sempre più attuale possono essere l’affaticamento e lo stress degli occhi, fino ad arrivare ad una graduale alterazione permanente della vista.

Luce Blu: Cosa fare?

Il problema comune in questi casi riguarda la vista che, nel tempo, disimpara a regolare rapidamente le varie distanze.

Tra i rimedi fai da te per alleviare questa problematica ricordiamo di svolgere quotidianamente una serie di esercizi, anche mentre si lavora al computer, con il tablet o lo smartphone, rivolgendo frequentemente lo sguardo in lontananza.

Un altro accorgimento di facile applicazione è quello di regolare la luminosità degli schermi, e assicurarsi di indossare sempre una protezione adeguata contro la luce blu-violetta, come le lenti trattate blue cut o UV++.

In particolare, il trattamento Blue Cut riesce a bloccare fino al 40% di raggi a corta lunghezza d’onda (luce blu) e possiede un filtro che non altera la percezione dei colori ad eccezione del blu, permettendo all’utilizzatore una visione più naturale.

Il Centro Ottico Megavision offre entrambe le soluzioni per i tuoi occhiali da vista. Vieni a scoprile sul nostro Shop Online!

Leave a Reply